Blog

Consigli di scrittura in 4 punti

Lo avevo promesso, avrei dato qualche suggerimento su come scrivere i post. E allora, eccomi!

  • Di cosa parliamo? Bella domanda! L’ARGOMENTO dell’articolo deve essere interessante, fornire informazioni, essere fonte di approfondimento per chi legge, altrimenti è meglio lasciar stare.
  • Come ne parliamo? Lo STILE del blogger è personale anche quando affronta temi che possono avere una valenza universale, perciò il carattere deve emergere in ogni riga. Meglio assecondare la propria personalità nello scrivere, piuttosto che cercare di omologarsi al proprio blogger preferito!
  • Ci sono regole di scrittura? Bene, la prima che mi verrebbe da saltare perché è quasi scontata, ma nemmeno troppo!, è quella del rispetto della grammatica e della sintassi. Meglio sacrificare due minuti al coffee break e rileggere, -io lo faccio a voce alta-, il proprio scritto, piuttosto che pubblicare post con strafalcioni di cui potremmo imbarazzarci!
    Poi ci sono piccole regole da seguire: scegliere un titolo breve che incuriosisca e anticipi (non del tutto) i contenuti. Nelle prime righe si deve concentrare il nocciolo della questione di cui si vuole parlare: i navigatori non hanno molto tempo a disposizione e in pochi secondi decidono se continuare a leggere o passare ad un’altra pagina web! Testi troppo lunghi, perciò, sono sconsigliabili. Meglio, un linguaggio snello ed essenziale nel rispetto del metodo delle 5 W utilizzato dai giornalisti (who, what, when, where, why).
  • Qualche altro trucco? Niente magie, ovviamente! In realtà, è possibile rendere più scorrevole la lettura del post, inserendo dei grassetti per le parole chiave e creando pacchetti di testo separati come se fossero paragrafi dotati di una certa autonomia.

E adesso, tutti a scrivere il prossimo post!

Comments ( 0 )

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *