social media marketing

ABBIATE CURA DEI MEZZI E I FINI SI REALIZZERANNO DA SOLI

Gandhi

Che senso e valore attribuire alla presenza sui social network?
Che tu abbia un’azienda, un’associazione/organizzazione, una scuola, una band o tu sia cabarettista, restauratore di tappeti antichi, candidato politico o piccolo produttore di vini, il web 2.0 è una realtà con cui fare i conti, per diversi motivi.

C’è un ordine di risposte razionali e in qualche modo scientifiche, secondo il quale il profilo social consente di:

  • STIMOLARE LA CONOSCENZA DEL BRAND
  • FAVORIRE LA BUONA REPUTAZIONE
  • PUBBLICIZZARE OFFERTE/EVENTI/INIZIATIVE/PROMOZIONI
  • FIDELIZZARE I CLIENTI
  • CAPTARE PER TEMPO L’INSODDISFAZIONE
  • AUMENTARE LA VISIBILITA’ E POTENZIALMENTE LE VENDITE

C’è anche un ordine di risposta banale, ma paradossalmente più incisivo, che mi sento di dare:

Perché i tuoi clienti, i tuoi acquirenti attuali e potenziali, i tuoi elettori, i tuoi iscritti, i tuoi abbonati o sostenitori, ci sono già!

Sono tutti lì, a milioni, in numero crescente ogni giorno, su tutte le piattaforme.
Sono pronti a farsi coinvolgere.
Sono pronti a commentare, a ringraziare, a interagire, a condividere, a cliccare Mi piace.
Sono pronti ad utilizzare la piattaforma social per chiedere informazioni, per tessere gli elogi di un servizio ben reso (o anche per sparare a zero su un disservizio, attenzione!) e a scambiarsi idee, consigli, pareri.

Non bastano più, perciò, i vecchi media che chiedevano di restare seduti a guardare o a “ricevere” passivamente i messaggi delle aziende.

Le relazioni umane sono un fattore di successo?
Rispondo di sì.

La grande rivoluzione del Web e del passaggio dal web 1.0 al web 2.0, è proprio il superamento della modalità di comunicazione istituzionale, spinta dall’alto e ad un senso solo.
Internet è divenuto il luogo per eccellenza della CONVERSAZIONE.
Le piattaforme social hanno abbattuto i limiti spazio-temporali del dialogo, permettendo agli utenti di attirare e condividere contenuti, di trasformarsi da spettatori/fruitori passivi di informazioni e messaggi in attori/creatori, sugli stessi canali, di comunicazione.
Grazie al web 2.0. ha ripreso valore il PASSAPAROLA, caratterizzato dalla VIRALITA’: l’utente, spinto a condividere online il contenuto di esperienze, emozioni, interessi, contribuisce a creare un territorio valoriale comune e rafforza l’appartenenza alla rete, secondo fattori emotivi/affettivi di scambio sociale.

Quale effetti ha la presenza sui social?

La tua azienda si può avvicinare alla clientela stabilendo con essa un legame più forte e secondo modalità personali.
La tua azienda si può aprire ad una relazione, raccontando storie di Impresa e di Persone, spiegando la filosofia sottesa alla creazione di un prodotto, valorizzando il successo dell’attività grazie al legame con il territorio e con le risorse umane.
In tal modo il cliente, parte di questa relazione, si sentirà vicino al tuo brand tanto da divenire “messaggero” di promozione pubblicitaria spontanea.

La presenza sui social con messaggi credibili e meglio ancora con storie da raccontare è, pertanto, d’obbligo anche per te.
La tua azienda, consapevole di tale conversazione incessante, ha tutto l’interesse a garantirsi una solida reputazione online, per godere del beneficio indiretto, proveniente dai commenti degli utenti e dal loro spontaneo passaparola.

Quando smetti di parlare, hai perso il tuo cliente

Estee Lauder

Scripta & Co. pensa ai contenuti come al mezzo attraverso il quale si trasmettono messaggi di qualità, diversificati e pensati esclusivamente per la tua clientela.
Sarebbe azzardato e perfino ingenuo affermare che il profilo pubblico sui social media implichi un’immediata visibilità o addirittura un incremento delle tue vendite.

La concorrenza che esiste nel mercato reale si verifica anche nelle digital community, dove i profili competono tra loro per raggiungere notorietà e successo. Per tale motivo, la presenza sui network non può essere lasciata all’improvvisazione.

L’attività di stesura di contenuti è finalizzata ad incuriosire i lettori, a suscitare reazioni, a far parlare del tuo prodotto o servizio. A tal fine è indispensabile l’utilizzo di materiale multimediale come foto e video, che stuzzicano la curiosità e stimolano commenti e repliche.

Mettiti comodo, dunque.

Scripta & Co. monitora PER LA TUA AZIENDA RISULTATI individuabili attraverso:
• l’engagement, che è il coinvolgimento generato dalla comunicazione
• il sentiment, la natura positiva/neutra/negativa del commento
• i comportamenti indotti (acquisto, richiesta informazioni, promozione, partecipazione ad eventi, ecc.)
• l’origine della conversazione e il luogo in cui essa si è spostata
• la viralità, intesa come interesse mostrato su un prodotto/servizio attraverso le conversazioni;
• rapidità e dimensione di propagazione del messaggio
• l’influenza di alcuni utenti, che innescano le conversazioni e condizionano l’andamento e la natura delle stesse.

Newsletter

Per rimanere aggiornato, iscriviti alla newsletter.

Ho letto l'informativa sulla privacy e presto il consenso per quanto riguarda la finalità di ricevere newsletter.


Copyright ©2014 SCRIPTA & CO. SRL C.F. e P.I. 04916020268 - Scripta & Co con Scintille Web Agency